Produttore: DONNAFUGATA

Cantina Donnafugata
Regione Sicilia
Categoria Vino rosso
Denominazione Sicilia DOC Rosso
Vitigni Nero d'Avola, Petit Verdot, Syrah e altre uve
Formato 0,75l
Alcool 13,80% vol
Ubicazione Gioia del Colle (Ba)
Temperatura di servizio 18°
Indicazioni di degustazione dal colore rosso rubino intenso, Mille e una Notte presenta un bouquet ampio e profondo caratterizzato da note fruttate (mora e gelso) che si fondono con sentori balsamici (liquirizia) e speziati uniti a note di cacao. In bocca è morbido ed avvolgente, e sorprende per la grande finezza del tannino. Chiude con una notevole lunghezza gustativa.
Abbinamenti consigliati con carrè di agnello, pappardelle al ragù di maiale, arrosti di carne, filetto alla Rossini. Da provare su piatti saporiti di pesce stufato. Servirlo in ampi calici, può essere stappato un paio di ore prima.
Voto di Liberrima  
Lo consigliamo perchè Vino da meditazione
La cantina

 Il palazzo illustrato sull’etichetta è quello dove si rifugiò la regina Maria Carolina in fuga da Napoli e fu la casa preferita dello scrittore Tomasi di Lampedusa a Santa Margherita Belice. Gabriella Anca Rallo – fondatrice di Donnafugata insieme al marito Giacomo – ne cattura l’immagine e la incastona in un cielo da “Mille e una Notte” pieno di stelle e ricco di promesse. Un omaggio al capolavoro passionale della letteratura orientale, capace di raccontare mille e una favola.

 

Donnafugata nasce in Sicilia dall’iniziativa di una famiglia che con grande passione ha saputo rivoluzionare lo stile e la percezione del vino siciliano nel mondo. Il nome Donnafugata fa riferimento al romanzo di Tomasi di Lampedusa il Gattopardo. Un nome che significa “donna in fuga” e si riferisce alla storia di una regina che trovò rifugio in quella parte della Sicilia dove oggi si trovano i vigneti aziendali. 

?