//SALENTO IGT 2014 – TERESA MANARA – BIANCO

SALENTO IGT 2014 – TERESA MANARA – BIANCO

14,00

  • Cantina: CANTELE
  • Annata: 2014
  • Regione: PUGLIA
  • Denominazione: SALENTO IGT
  • Vitigni: CHARDONNAY
  • Alcol: 13%
  • Formato: 0,75l
  • Consumo ideale: 2016/2017
  • Temperatura di servizio: 14°C
  • Abbinamenti: PIATTI DI PESCE, MOLLUSCHI E CROSTACEI, FORMAGGI
  • Occasioni di degustazione: APERITIVO DI LAVORO
  • Voto di Liberrima: 4/5
  • Lo consigliamo perché: VINO NOTEVOLMENTE GENEROSO NEGLI ABBINAMENTI, CHE SPAZIANO DAL PESCE IN COTTURE SAPORITE, ALLE VERDURE, ALLA CARNE BIANCA, AI FORMAGGI. DA SPERIMENTARE CON CIBI FRITTI E SOPRATTUTTO PIATTI CON FUNGHI.

39 disponibili

Product Description

Indicazioni di Degustazione
paglierino intenso attraversato tono su tono da nuance verdi e dorate. il profumo inizialmente speziato, si apre a ventaglio fornendo una gamma olfattiva traboccante di odori floreali e fruttati. l’acacia, il fior di vite affiancano i frutti nostrani ed esotici maturi. al gusto è setoso, vellutato al tempo stesso mellifluo, complice la vena fresca e la speziatura dolce dei legni utilizzati. il finale conquista per la sua estrema durata e rende partecipe il degustatore dell’importante peculiarità del terroir.

Abbinamenti Consigliati
ideale con secondi di carne, brasati, formaggi stagionati

La Cantina
le cantine cantele nascono nel 1979 ad opera di augusto cantele, del padre e del fratello domenico. a partire dalla vendemmia 2004 l’azienda cercato di dare il contributo alla ricerca scientifica, rendendosi disponibile a collaborazioni con ispa-cnr e con la facoltà di agraria dell’università di bari, nell’ambito di progetti di ri la valutazione delle particolari condizioni climatiche del salento, ha fatto ricadere la scelta su un sistema di agricoltura integrata impostato sul concetto di integrated pest management, che prevede il monitoraggio costante delle condizioni ambientali e la prevenzione dell’insorgenza di malattie fungine o attacco di insetti dannosi.